iten

Villa Clementine


  • Dove

    La regione:
    La Provincia:
    Il luogo: Piazza Armerina
    Come arrivare:

    a Catania (circa 80 km): A19 dir.Palermo, uscita Dittaino o Mulinello, poi verso Valguarnera e Piazza Armerina uscita Nord; seguire le indicazioni per il sito archeologico della Villa del Casale fino al Piano Canali; proseguire, quindi, per la via Nino Martoglio fino a Villa Clementine

    Da Palermo (circa 150 km): A19 dir.Catania, uscita Enna, poi verso Pergusa e Piazza Armerina. uscita Nord; seguire le indicazioni per il sito archeologico della Villa del Casale fino al Piano Canali; proseguire, quindi, per la via Nino Martoglio fino a Villa Clementine

  • Cosa

    Una splendida villa ottocentesca immersa nel verde e nei fiori poco fuori Piazza Armerina. Stanze e ambienti comuni eleganti, soffitti a travi e vecchi mobili di famiglia. Fascino e charme in una parte della Sicilia a volte inquinata dalla speculazione edilizia. A due passi dagli incredibili mosaici della villa romana del Casale, patrimonio Unesco dell’Umanità
    In più:
    Niente da segnalare
  • Da non perdere:

    Villa romana del Casale, il centro storico di Piazza Armerina, le ceramiche di Caltagirone


    Partecipare

    Assoro

    Sulla cima di un’altura pretenziosamente chiamata Monte La Stella di distende un borgo in parte degradato ma che conserva alcuni gioielli medievali e rinascimentali: chiese, palazzi, i resti di un castello federiciano, www.comuneassoro.gov.it

    Calascibetta

    Un borgo medievale con alcuni edifici rinascimentali e barocchi (più alcune tracce del periodo di dominazione araba) miracolosamente sopravvissuto (in parte) alle devastante speculazione edilizia siciliana, www.comunecalascibetta.gov.it

    Centuripe

    Definito da Garibaldi “il più bel balcone della Sicilia” per il suo nobile aspetto medievale e la sua posizione su un monte in vista dell’Etna, offre stradine intricate, palazzi in pietra e mattoni, torrioni, chiese, un’insolita forma (vista dall’alto) di perfetta stella marina a 5 braccia, importanti resti romani. www.comunecenturipe.gov.it

    Sperlinga

    Una simbiosi tra roccia e opere umane intersecate tra loro per dar vita a un castello e a un borgo affascinante, www.comune.sperlinga.en.it , www.castellodisperlinga.it

    Scoprire

    Assoro

    Sulla cima di un’altura pretenziosamente chiamata Monte La Stella di distende un borgo in parte degradato ma che conserva alcuni gioielli medievali e rinascimentali: chiese, palazzi, i resti di un castello federiciano, www.comuneassoro.gov.it

    Calascibetta

    Un borgo medievale con alcuni edifici rinascimentali e barocchi (più alcune tracce del periodo di dominazione araba) miracolosamente sopravvissuto (in parte) alle devastante speculazione edilizia siciliana, www.comunecalascibetta.gov.it

    Centuripe

    Definito da Garibaldi “il più bel balcone della Sicilia” per il suo nobile aspetto medievale e la sua posizione su un monte in vista dell’Etna, offre stradine intricate, palazzi in pietra e mattoni, torrioni, chiese, un’insolita forma (vista dall’alto) di perfetta stella marina a 5 braccia, importanti resti romani. www.comunecenturipe.gov.it

    Sperlinga

    Una simbiosi tra roccia e opere umane intersecate tra loro per dar vita a un castello e a un borgo affascinante, www.comune.sperlinga.en.it , www.castellodisperlinga.it

    Vivereverde

    Oasi Legambiente Lago di Ancipa, Troina (EN), legambientenatura.it. Un piccolo gioiello blu e verde nel territorio riarso che circonda Enna. Creato dall’Enel negli anni ’50 come invaso artificiale per la produzione di energia elettrica, protetto prima dall’Ente e poi da Legambiente, con i decenni questo laghetto è stato circondata da una vera e propria foresta, oggi abitata da numerosi piccoli mammiferi selvatici, che costituisce un bel polmone naturale nell’area. 1 giorno

    Riserva regionale Monte Altesina, Leonforte e Nicosia (EN), parks.it. Sul monte dall’aspetto omogeneo alla riarsa pianura circostante spicca una grande macchia verde, una foresta di lecci sopravvissuta agli originali splendori antichi. Da vedere anche i due paesini circostanti, Leonforte e Nicosia, con i palazzi e le chiese di varie epoche. 1 giorno

    Riserva di Italia Nostra Monte Capodarso e Valle dell’Imera Meridionale, Pietraperzia (EN), riservaimera.it. Dominato dal brullo e massiccio Monte Capodarso, bucherellato dalle antiche miniera di zolfo che oggi sono belle testimonianze di archeologia industriale, si snoda il fiume più lungo della Sicilia, l’Imera. Sulle sue sponde spesso costituite da alte pareti calcaree si sviluppano ciuffi di vegetazione che nascondono famiglie di uccelli acquatici. 1 giorno

    Riserva regionale Sambuchetti e Campanito, Cerami e Nicosia (EN), parks.it. Due monti di poco più di 1500 m di altezza che ospitano fasce boscose e, in basso, zone umide molto frequentate dagli uccelli acquatici. 1 giorno

  • Numeri

    Stanze: 2
    Appartamenti: 1
    Posti Letto: 10
    Ristorante: no
    Piscina: si
    Animali ammessi: Piccola taglia
    prezzo (min/max x stanza doppia) € 90/100
  • Scrivono di noi:

    Dove, Gambero Rosso
  • Contatti:

    Telefono: +39.0935.685622 - +39.328.8331323, Fax +39.0935.1866038
    E-mail: info@villaclementine.com

    Seguici anche su: