iten

Osteria del Maiale Pezzato


  • Dove

    La regione:
    La Provincia:
    Il luogo: Sinio
    Come arrivare: Mappa nel sito
  • Cosa

    Nel tipico casale di campagna in mattoni a vista non ci sono solo un’osteria dall’ambiente particolarmente caldo con un’eccellente cucina piemontese e i vini straordinari dell’area, ma anche grandi stanze romantiche arredate con mobili d’epoca. Per una vacanza o un week end dove il gusto si coniuga col buon gusto a tutto tondo
    In più:
    Niente da segnalare
  • Da non perdere:

    Alba e il Monferrato, le Langhe, Torino, Savona


    Comprare

    Salumi

    Carni dock, Lagnasco, strada Manta, tel. 0175.82033, www.carnidock.it

    Formaggi

    Caseificio Montoso, Bagnolo Piemonte, via Bibiana 54, tel. 0175.391585, www.carlodelclat.com

    La Bruna, Monterosso Grana, borgata Morrobert 3, tel. 0171.989169, www.ilcastelmagno.it

    Sepertino, Marene, viale Reale Nord 2, tel. 0172.742575, www.caseificiosepertino.com

    Garino, Melle, borgata Val Curta 2, tel. 0175.978028

    Cora, Monesiglio, via della Chiesa 5, tel. 0174.92418, www.coraformaggi.it

    Occelli, Farigliano, tel. 0173.746411, www.occelli.it

    Raflazz , Paroldo, via Viora 19, tel. 0174.789074

    Fiandino, Villafalletto, via Termine 25, tel. 0171.930014, www.fattoriafiandino.it

    Pasta

    Pasta d’autore, Alba, corso Europa 20, tel. 0173.284313, www.pastadautore.it

    Alfieri, Magliano Alfieri, via Riez 7, tel. 0173.266052, www.alfieripasta.it

    Confetture e sottoli

    Prunotto, Alba, via Osteria 14, tel. 0173.441590, www.mprunotto.com

    Gaffre’ antipasti d’Italia, Barge, via Torino 13, tel. 0175.346286

    DP, Canale d’Alba, via Torino 175, tel. 0173.979958, www.davidepalluda.it

    Tartufi

    Tartuflanghe, Piobesi d’Alba, loc. Catena Rossa 7, tel. 0173.361414, www.tartuflanghe.it

    Dolci

    B.Langhe, Alba, località San Cassiano, tel. O173.282936, www.blanghe.it

    Ra Nissora, Roddino, loc. Rizzo 2, tel. 0173.794230, www.ranisora.com

    Albertengo, Torre san Giorgio, via Cardè 2, tel. 0172.921028, www.albertengo.com

    Partecipare

    Aprile

    Cherasco, rievocazione in costume dell’arrivo in città di Napolene Bonaparte, www.cherasco1796.org

    Settembre

    Montà, ricostruzione minuziosa di botteghe, mestieri, feste e battaglie del borgo nel ‘600, www.inroero.com/monta

    Scoprire

    Perletto

    Una torre millenaria domina questo piccolo e grazioso borgo che ospita anche di una bella cappella romanica, www.comuneperletto.it

    Serra lunga d’Alba

    Un piccolo borgo ad anelli concentrici che si alzano a spirale sulla collina fino ad abbracciare un poderoso castello trecentesco, www.langhe.net/seralunga

    Santa Vittora d’Alba

    Poche case circondate da resti di mura databili anno 1000 attorno a una torre antica e potente. Borgo dimenticato da non dimenticare , www.comune.santavittoriadalba.cn.it

    Neive

    Una cittadina d’impianto medievale con belle case e palazzi attorno a stretta viuzze, www.comunedineive.it

    Vivereverde

    Parco regionale Alpi Marittime, Valdieri (CN), parcoalpimarittime.it. Sponda italiana del prestigioso parco francese del Mercantour al quale non ha nulla da invidiare, questo parco di 28 mila ettari ospita numerosi romantici laghetti e una fauna ricchissima: stambecchi, camosci, caprioli, cinghiali, donnole, faine e una straordinaria varietà di uccelli tra cui nobili rapaci come l’aquila reale. C’è anche un centro termale famoso fin dall’epoca romana, con acque calde e miracolose alghe terapeutiche. Nel paesaggio maestoso costituito dalle ultime Alpi prima della costa mediterranea, attraversato da una fitta rete di sentieri e di strade (molte nate per ragioni militari) che offrono un importante esempio di ingegneria montana. 3-7 giorni

    Parco regionale Alta Valle Antrona, Antrona Schieranco eViganello (VB), parks.it. Una valle selvaggia e solitaria soprattutto da quando (di recente) sono cessate le attività di sfruttamento di ricche miniere di ferro e oro. Si sviluppa attorno al lago di Antrona e altri romantici specchi d’acqua. Cervi, caprioli, camosci e stambecchi pascolano numerosi nelle tante radure che si aprono fra secolari foreste. 1-3 giorni

    Parco regionale Alta Valle Pesio e Tanaro, Chiusa di Pesio (CN), parks.it. Un parco poco conosciuto (è di recente costituzione) ai confini con la Liguria. Paesaggi alpini arricchiti dalle tante grotte presenti nel terreno carsico, con rumoreggianti corsi d’acqua che appaiono dal sottosuolo a volte formando splendide cascate. Numerosi i percorsi attrezzati per andare alla ricerca delle tracce di cervi, camosci, caprioli (e gli anche troppo numerosi cinghiali). Si parte dalle sedi del parco o da uno dei numerosi e suggestivi antichi borghi montani che spuntano tra vette e foreste. 1-3 giorni

    Parco regionale Alta Valsesia, Alagna (VC), parcoaltavalsesia.it. Numerosi percorsi attrezzati consentono la scoperta di questo piccolo parco a ridosso del Monte Rosa in una zona una volta abitata dall’antico popolo Walser. Paesaggi, flora e fauna tipici degli ambienti alpini, con camosci, caprioli e stambecchi che non è difficile intravedere nelle radure o tra gli alberi secolari dei boschi. 1-3 giorni

    Riserva regionale Augusta Bagiennorum, Bene Vagienna (CN), parks.it. 626 ettari di natura incontaminata protetta assieme agli importanti resti archeologici (torri, un tempio, una basilica, abitazioni, un teatro) di Augusta Bagiennorum, colonia romana voluta da Augusto assieme a quelle che sarebbero poi diventate Torino e Aosta per lo sfruttamento agricolo di zone prealpine. 1 giorno

    Riserva regionale Boschi e Rocche del Roero, Sommariva Perno (CN), parks.it. Un affascinante paesaggio di forre, picchi e valli strette e intricate che occupa 1800 ettari di territorio all’estremità nord orientale del territorio di Cuneo. E fitti boschi che si alternano a campi coltivati per accogliere lunghe passeggiate solitarie. 1-2 giorni

    Riserva regionale Ciciu del Villar, Villar San Costanzo (CN), parks.it. Colonne di erosione sovrastate da grossi massi che ricordano ometti col cappello: è lo spettacolo principale offerto da questa riserva in cui le pietre, secondo la leggenda, sarebbero soldati romani pietrificati da Dio prima che uccidessero San Costanze. L’area merita una visita anche per l’aspro panorama circostante, ingentilito da ciuffi di querce e altri alberi imponenti. 1 giorno

  • Numeri

    Stanze: 6
    Appartamenti: 3
    Posti Letto: 25
    Ristorante: si
    Piscina: si
    Animali ammessi: contattare
    Prezzo (min/max x stanza doppia): € 95
  • Scrivono di noi:

    Niente da segnalare
  • Contatti:

    Telefono: +39.0173.263845, Fax: +39.0173.263845
    E-mail: info@maialepezzato.it

    Seguici anche su: