iten

Il Cardo


  • Dove

    La regione:
    La Provincia:
    Il luogo: Anghiari
    Come arrivare:

    Mappa interattiva nel sito

  • Cosa

    Un antico casale in pietra sulle colline della Valtiberina, tra Toscana e Umbria, accanto a una torre longobarda e a due passi dallo splendido borgo di Anghiari. Restaurato con grande gusto, è immerso nel verde di campi di grano e di grandi boschi di querce. Camere particolarmente romantiche, con letti a baldacchino (uno è rotondo),tessuti di pregio, mobili d’antiquariato, volte, soffitti a travi e pavimenti in cotto
    In più:
    Spa, gite a piedi, in bici, a cavallo, in moto enduro; ricerca di tartufi; corsi di restauro di mobili antichi
  • Da non perdere:

    Itinerario di Piero della Francesca ( Sansepolcro  con la Resurrezione di  Cristo, Monterchi con la Madonna del Parto, Arezzo con la cappella Bacci nella chiesa di San Francesco ); i  cinque borghi medioevali dell’alta valle del Tevere ( Anghiari, Citerna, monterchi, Monte S, Maria Tiberina e Montone  );  itinerari francescani e gli eremi  (la Verna , Assisi); Monte Casale, Monte Corona, L’eremo di  Camaldoli e le foreste Casentinesi; Città di Castello  (Musei Burri e gli affreschi di Luca Signorelli); la val di Chiana ( Castiglion Fiorentino e Cortona )  e il Chianti con le cantine aperte;  La fiera antiquaria di Arezzo ( ogni prima domenica del mese  ) e gli outlet  della zona        


    Comprare

    Galantina

    Bacalini, Grottazzolina, via Stazione 90, tel. 0734.633264, www.bacalini.it

    Tartufi

    Bosco d’Oro, QAscoli Piceno, via Copernico 26, tel. 0736.42913, www.boscodoro.com

    Zafferano

    Mercuri , Roccafluvione, via Teverita 80, tel. 339.3342897, www.zafferanopuroinfili.it

    Partecipare

    Giugno

    Sant’Angelo in Lizzola, “Rievocazione Medievale”: nelle vie del centro si esibiranno i giocolieri e sfileranno personaggi in costume d’epoca insieme agli arcieri provenienti da tutta Italia per sfidarsi, www.eventi3000.com

     

    Luglio

    Piandimeleto, “Palio dei conti Oliva”, rievocazione medievale con cortei e spettacoli itineranti, www.paliocontiolive.it

     

    Agosto

    Cagli, “Palio dell’oca”, curiosa gara lungo 54 caselle tra i rappresentanti in costume dei quattro quartieri storici del borgo (www.giochistoricicagli.it)

     

    Settembre

    Serra Sant’Abbondio, “Palio della rocca”, dopo una nottata di libagioni medievali i rappresentanti dei castelli della zona corrono per la conquista del palio, www.ssabbondio.it

    Scoprire

    Fratte Rosa

    Circondato da mura possenti conserva negli antichi palazzi memorie delle nobili famglie locali, dai Malatesta, ai Montefeltro, ai della Rovere. Capitale per alcuni decenni del medioevo di un microscopico stato, basava la sua economia sull’arte della terracotta, tuttora praticata e visibile in una splendido ex convento francescano (www.comune.fratte-rosa.pu.it)

    Frontino

    Micorscopico antico paese dalle stradine lastricate di ciotoli con bei palazzi, una rocca malatestiana e, nei dintorni, splendidi eremi e conventi (www.frontinomontefeltro.it)

    Mercatello sul Metuaro

    Un castello, alte torri, chiese romaniche e rinascimentali ,www.comune.mercatellesulmetauro.pu.it

    Sant’Ipopolito

    Borgo.-castello d’origine medievale custodisce dietro le sue mura bei palazzi e chiese costruiti con unza pietra arenaria tipica della zona (www.turismo.pesarourbino.it)

    San Leo

    Una rocca possente quasi incorporata nella roccia su cui è costruita a strapiombo, una svettante torre campanaria, splendidi palazzi medicei, severe chiese romaniche (www.comune.san-leo.pu.it)

    Gradara

    Imponente borgo medievale fortificato circonfìdato da due cinte murarie con un mastio del 1150 e una fortzza malatestiana. Leggendea uole  che sia la città della storia di Paolo e Francesca

    Vivereverde

    Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, Acquasanta Terme (AP), gransassolaga.it. Picola parte del grand Parco che si sviluppa poi in Abruzzo, consente solitarie passeggiate tra i boschi abitati da ogni genere di animale selvatico (cervi, camosci, caprioli, lupi, orsi. aquile reali…). Partendo dai due paesi medievali del Parco: Arquata e Acquasanta.

    Riserva regionale Sentina, San Benedetto del Tronto (AP), riservasentina.it. Due km di dune miracolosamente scampate alla devastazione delle costa adriatica a nord della foce del fiume Tronto che ospitano piccoli lembi di acqua dolce o salmastra rifugio di centinaia di uccelli stanziali o di passo. 1 giorno

  • Numeri

    Stanze: 6
    Appartamenti: 3
    Posti Letto: 21
    Piscina: si
    Animali ammessi: si
    prezzo (min/max x stanza doppia) € 70/180
  • Scrivono di noi:

    Case & Country, Ad
  • Contatti:

    Telefono: +39.331.3018418, +39.0575.1787767 Fax +39.0575.1840169
    E-mail: info@ilcardotoscana.it

    Seguici anche su: